Attimi di paura in via Firenze dove, nella mattinata di ieri, è stato necessario l'intervento della polizia locale, dei vigili del fuoco e della ditta specializzata per riportare alla normalità una situazione di pericolo derivante da una fuga di gas, proprio all'altezza di via Firenze dove gli operai della pubblica illuminazione stavano svolgendo dei lavori. Rotto un tubo sotterraneo dal quale è fuoriuscito il gas che ha pervaso l'aria e allarmato i residenti e coloro i quali si trovavano lì per impegni di lavoro. Gli agenti della Municipale hanno bloccato il tratto che collega via Alessandro Ciamarra a viale Guglielmo Marconi per circa quaranta minuti, in attesa della messa in sicurezza da parte dell'azienda specializzata e dei pompieri che, in maniera celere, si sono recati sul posto. L'odore di gas, molto forte, ha fatto immediatamente scattare l'allarme. I lavori in via Firenze stavano procedendo con un mezzo dotato di ruota dentata. Grande paura, ma il successivo intervento ha permesso di ristabilire la normalità.