Tragico incidente in moto intorno alle 16.30 di oggi in località Selva Alta, in territorio di Isola del Liri ma al confine con Sora: Paolo Spalvieri, 44 anni compiuti lo scorso 22 dicembre, residente a Isola del Liri, mentre era in sella ad una moto KTM (che dai primi accertamenti svolti dalle forze dell'ordine sembrerebbe non essere di sua proprietà), per cause in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo ed è finito fuori strada. Il centauro, sposato, con figli e di professione meccanico specializzato proprio in moto (il che farebbe pensare che stesse "provando" una "due ruote" da poco riparata o passata per la sua officina), è stato sbalzato dalla sella della motocicletta e dopo un volo di diversi metri ha sbattuto violentemente per terra. Il decesso, secondo i primi riscontri medici, sarebbe stato immediato. Nell'incidente Paolo Spalvieri avrebbe fatto tutto da solo, senza coinvolgere altre vetture. 
Sul posto si sono portati i mezzi ed i sanitari dell'Ares 118, che però a quanto pare hanno solo potuto constatare la morte dell'uomo, la polizia stradale di Sora, che, coadiuvata da carabinieri e polizia locale sella città volsca, ha effettuato i primi rilievi. 
La salma è stata quindi trasferita presso la camera mortuaria del cimitero di Sora, dove domani mattina verrà eseguita un'ispezione cadaverica esterna in attesa che il magistrato decida se effettuare o meno l'autopsia.