Un settantunenne ieri mattina è rimasto schiacciato dal trattore a Posta Fibreno. Grande apprensione per la salute dell'uomo, S.G., trasportato in eliambulanza al policlinico Umberto I di Roma. L'anziano, ex dipendente della ditta di trasporti Cotral oggi in pensione, ieri, passate le otto, era a bordo del mezzo agricolo impegnato in alcuni lavori che lo avevano portato in un terreno poco distante la sua abitazione. L'incidente è avvenuto nella contrada Pizzone: l'uomo è stato travolto dal mezzo per cause ancora non chiarire. Il settantunenne, molto conosciuto in paese anche se originario di Alatri, pare che abbia chiesto aiuto spostandosi dal luogo dell'incidente, certamente con molta difficoltà dato i dolori che accusava. Immediati sono scattati i soccorsi. Sul posto è atterrata l'eliambulanza e il ferito è stato trasporta nell'ospedale romano. In molti hanno temuto per l'uomo, sposato con figli, al quale è stato diagnosticato un trauma addominale con sospetta frattura del bacino. La prognosi resta riservata. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Sora che dopo aver raccolto informazioni, hanno provveduto ai rilievi del caso e nei prossimi giorni dovranno ricostruire la dinamica dell'incidente. La notizia ha fatto in breve tempo il giro della piccola comunità di Posta Fibreno che si è allarmata all'arrivo dell'eliambulanza. «In molti abbiamo dei terreni che coltiviamo per uso familiare e per trascorrere del tempo all'aria aperta. Una volta in pensione, ci dedichiamo a lavorare tra i campi -ha detto una residente di Posta- Appreso il fatto l'intera comunità è rimasta sconvolta. Tutti conoscevamo il pensionato. Poteva capitare a chiunque di noi».