Un litigio furibondo per un parcheggio tra un ceccanese di 41 anni e un arzillo vecchietto di Alatri che, nonostante i suoi ottanta anni, non solo ha replicato verbalmente ma ha anche estratto un coltello minacciando e cercando di colpire il suo più giovane antagonista. L'incredibile episodio è accaduto ad Anagni in un parcheggio di un centro commerciale.
Tra i due è nato un diverbio per un parcheggio. La discussione è subito degenerata a parole, ma all'improvviso l'anziano ha estratto un coltello di circa 15 centimetri.
Il 41enne ha così chiamato i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Anagni, che hanno denunciato per "minaccia aggravata e porto e detenzione di strumenti atti ad offendere"l'80ennedi Alatri, incensurato. Durante la perquisizione è sbucato all'interno del suo borsello un coltello a serramanico lungo 14,5 centimetri, sottoposto a sequestro. Un vecchietto da non sottovalutare.