La terra ha tremato troppo spesso nel 2017 nella Valle dei Santi: una stazione sismica sarà collocata nel palazzo municipale di Sant'Ambrogio sul Garigliano per capire cosa sta succedendo. La struttura, temporanea, sarà installata lunedì prossimo da parte dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma. La presenza della stazione sismica rientra tra le attività finalizzate al monitoraggio dei terremoti nell'area di Cassino, anche in conseguenza del continuo sciame sismico che è stato registrato di frequente lo scorso anno. «La stazione resterà a "controllare" il comportamento del sottosuolo a Sant'Ambrogio per un anno, al termine del quale anche i cittadini potranno conoscere i dati sismometrici che saranno stati registrati dall'apparecchiatura» ha annunciato il sindaco del paese, Sergio Messore.