Piccolo morto nel grembo della mamma. Doppia indagine, da parte della Asl - che vuole vederci chiaro - e da parte della magistratura a cui i familiari si sono rivolti. La tragedia è avvenuta giovedì, quando una mamma ha scoperto che il suo bimbo sono si muoveva. Le successive analisi hanno purtroppo confermato i sospetti atroci: il bimbo -che sarebbe dovuto nascere a breve - era morto.

Una tragedia infinita

Da una prima ricostruzione dei fatti, la donna accompagnata dal marito in ospedale proprio a seguito di dolori, non avrebbe mai pensato a un epilogo tanto atroce. Invece, una volta in ospedale, la notizia più brutta: il cuore del bambino non batteva più. I genitori, che si sono rivolti all'avvocato Raffaello Carocci, hanno chiesto che venga fatta chiarezza: la procura sta valutando il da farsi. Anche sull'autopsia. Intanto, anche la Asl vuole capire cosa possa essere accaduto.