Sono stati bloccati al casello autostradale di Ferentino i tre banditi entrati in azione dopo le 13 di oggi al Conad in viale San Domenico a Sora. Provvidenziale l'immediato intervento delle forze dell'ordine. Carabinieri e polizia si sono subito messi sulle tracce della banda che, dopo aver minacciato con la pistola una cassiera, sono riusciti a farsi consegnare circa mille euro per poi fuggire  a bordo di una Toyota Yaris.  E' scattata, quindi,  la caccia all'uomo. La banda ha cercato la fuga verso l'autostrada del Sole, ma proprio al casello della città gigliata è stata bloccata dalla polizia stradale sottosezione A1. Dalle prime informazioni la Yaris utilizzata per il colpo era stata rubata ieri nel napoletano. 

Rapina a mano armata poco fa al Conad in viale San Domenico a Sora.  In azione, intorno alle 13,  tre persone di cui due con pistola in pugno. Hanno minacciato la cassiera e si sono fatti consegnare i soldi per poi fuggire a bordo di una Toyota Yaris. Immediate le ricerche da parte dei carabinieri e della polizia. Dalle prime informazioni la banda sarebbe stata bloccata poco fa al casello autostradale di Ferentino dalla polizia stradale sottosezione A1.