i carabinieri di Frosinone, nelle primissime ore della scorsa notte, hanno arrestato, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 20enne albanese, residente nella provincia di Milano Brianza, ma domiciliato a Frosinone. Il giovane è stato sorpreso sulle scale di un condominio e, sottoposto a perquisizione personale, trovato in possesso di sedici dosi (6,08 grammi) di cocaina pronte allo spaccio, oltre a 339 euro frutto dell'illecita attività. Nel corso della perquisizione domiciliare è stato rinvenuto vario materiale per la cottura e il confezionamento dello stupefacente. Al termine delle attività di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando provinciale Carabinieri di Frosinone in attesa del rito direttissimo.