Aveva in casa nove dosi di eroina ed un bilancino di precisione per il confezionamento della droga. E così un giovane di 33 anni ad Isola del Liri è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'arresto è arrivato dopo una perquisizione domiciliare. L'operazione è stata portata avanti in collaborazione con le unità cinofile della polizia di Nettuno e rientra nei controlli antidroga effettuati dalla squadra volante della Questura di Frosinone, diretta dal dottor Flavio Genovesi. Controlli che stavolta hanno riguardato la città di Isola del Liri. I servizi, finalizzati alla prevenzione e contrasto dello spaccio di droga, proseguiranno senza sosta e continueranno ad interessare non soltanto il capoluogo, ma l'intero territorio della provincia.