Torna l'incubo furti a Fontechiari. E' di poche ore fa la notizia di un tentato furto ai danni dell'abitazione di una coppia di giovani sposi, in zona Cisterna, nella parte alta del paese. I ladri hanno agito, probabilmente, pensando che in casa non ci fosse nessuno. In realtà, all'interno del casolare c'era la giovane moglie, in attesa del ritorno del marito. Insospettita da alcuni insoliti rumori, provenienti dall'esterno, la ragazza ha acceso la luce di una delle stanze che danno sul cortile ed è stato solo allora che, con molta probabilità, i malviventi si sono accorti di non essere da soli. La donna, terrorizzata, pochi istanti dopo, ha visto la sagoma di un uomo che, con il volto travisato da un cappello scuro, si dileguava con l'aiuto di una torcia nelle campagne vicine. Sconvolta da quanto accaduto la ragazza ha allertato il marito ed una vicina di casa che sono, prontamente, giunti in suo soccorso.
Non è la prima volta che a Fontechiari si registrano episodi simili. Negli ultimi mesi sono state diverse le segnalazioni dei residenti alla forze dell'ordine. Dopo l'ennesimo episodio di questa sera torna alta l'allerta dei cittadini che, ormai esasperati, chiedono maggiori controlli in particolare nelle zone più isolate del territorio.