Ieri pomeriggio i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, un 42enne cittadino albanese, per il reato di maltrattamenti in famiglia in presenza di figli minori.
Già nel 2016 l'uomo, a seguito di una denuncia presentata dalla moglie, era stato denunciato presso il Tribunale di Frosinone che emetteva il provvedimento di divieto di avvicinamento alla donna. Pena poi successivamente revocata a seguito di remissione della querela da parte della denunciante. La vicenda ora è stata segnalata dai militari operanti anche al centro antiviolenza di Fiuggi che ha provveduto a collocare la moglie del 42enne ed i tre figli minori in una struttura protetta. L'uomo era già conosciuto dalle forze dell'ordine poiché censito per altri reati analoghi.