La scorsa notte, i carabinieri di Frosinone, hanno arrestato per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio" D.M., 27enne cittadino rumeno, residente nel Capoluogo e già noto alle Forze dell'ordine per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, rinvenendo venticinque dosi di cocaina ed11 "spinelli". I militari, acquisita notizia di un presunto spaccio di stupefacenti nelle adiacenze di una palazzina della zona Scalo, si sono recati immediatamente e con si sono avvicinati all'uomo che, non accortosi del sopraggiungere della pattuglia, non ha avuto il tempo di dileguarsi. La perquisizione personale e domiciliare ha consentito di rinvenire 25 dosi di sostanza stupefacente del tipo "cocaina" per un totale di circa 10 grammi e "hashish" già confezionato in una dozzina di spinelli. L'arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale. Nei suo confronti è stata inoltre è stata avanzata proposta per l'applicazione di una misura di prevenzione.