Hanno smurato una barra di ferro che si trovava nella parete esterna e, dopo averla tranciata, sono entrati da un finestrone nella parte retrostante l'edificio. Il colpo è stato messo a segno nella notte ai danni del Wonderful bar di via XX Settembre, a Cassino. Chi ha agito, sventrando le slot machine del locale e non toccando la cassa, sapeva dove mettere mano. In poche ore, senza che nessuno se ne accorgesse, i malviventi hanno portato via circa 3000 euro. Ma prima di dileguarsi hanno trafugato anche l'hard disk del sistema di videosorveglianza che aveva registrato tutto. Le indagini sono serrate e il cerchio si stringe attorno a chi doveva sapere con esattezza il punto in cui fosse nascosto l'hard disk, di certo ben lontano da occhi indiscreti.