Rompono la cassetta delle offerte e portano via i soldi per il presepe. L'episodio è accaduto nella tarda serata di domenica e la zona interessata è ancora una volta il vecchio borgo. I ladruncoli sono riusciti a mettere a segno un altro progetto criminale, ossia rubare il contenuto delle offerte destinate al presepe meccanico, organizzato e allestito da un giovane artigiano della città. Questo ennesimo gesto è stato condannato da tutta la cittadina, in quanto i soldi raccolti erano destinati a ingrandire lo stesso presepe nelle prossime edizioni. Un furto portato avanti dai soliti ladruncoli ai danni dell'organizzatore.
Le forze dell'ordine stanno indagando sull'episodio non tralasciando alcuna traccia, resta però il fatto che il gesto sia come sempre da condannare. Anche all'interno della chiesa di San Pietro spesso vengono messi a segno dei piccoli furti ai danni delle candeliere, che continuamente vengono forzate, aperte e svuotate del proprio contenuto. Pochi spiccioli, ma si tratta di episodi che evidenziano come i ladri non si fermino più davanti a nulla.