Stava facendo footing nella zona del Casaleno, intorno allo stadio Benito Stirpe quando è stato investito e sbalzato in aria da un'auto. Vittima dell'incidente un giovane che, come molti altri sportivi che frequentano la zona, si stava allenando lungo la corsia riservata ai pedoni. L'investimento è avvenuto nel tardo pomeriggio, quando la zona è solitamente molto frequentata ed il giovane è stato subito soccorso in attesa dell'arrivo dei sanitari del 118. Il runner è stato trasferito nel vicino ospedale Spaziani dove i medici gli hanno riscontrato un politrauma con diverse fratture agli arti superiori ed inferiori. Fortunatamente, le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. Sulla dinamica dell'incidente indagano ora gli inquirenti, per rintracciare eventuali responsabilità. Certo è che, quello di ieri, non è il primo episodio analogo che si verifica nell'anello che circonda lo stadio Stirpe. Più volte i frequentatori del posto ed i residenti hanno chiesto maggiore sicurezza ma, di concreto, poco è stato fatto, visto che il Casaleno continua ad essere teatro di incidenti.