La città di Sora si è svegliata frastornata dopo la notizia della morte del giovane Edoardo Caldaroni. Il diciottenne ieri pomeriggio è stato ritrovato dai familiari senza vita nel garage della sua abitazione zona Madonna della Quercia. La salma del liceale ha trascorso la notte nel cimitero di Sora in attesa dell' ispezione cadaverica prevista per la mattinata di oggi. Dolore e sgomento per chi conosceva l'ottimo studente del liceo scientifico Leonardo da Vinci di Sora. Inspiegabili le cause dell' estremo gesto che hanno portato a chiudere per sempre il cassetto dei sogni di Edoardo, un ragazzo appassionato di viaggi e della sua due ruote, un ragazzo che stava progettando proprio una vacanza che unisse le sue passioni nei paesi nordici assieme agli amici più fidati. Disperati i familiari e l'intera comunità che si stringe attorno al dolore di queste ore che non consegna nessuna risposta ai tanti interrogativi. " Caro amico non ti dimenticheremo mai. Siamo scossi per quanto accaduto. "- hanno detto gli amici della 5a.