Guidava, con molta probabilità, sotto l'effetto di alcool e, forse, anche di sostanze stupefacenti la 25enne protagonista di un incidente avvenuto nella notte a Ceccano. La giovane, residente a Pavia, era a bordo di un fuoristrada quando ha perso il controllo del mezzo. Dopo aver urtato una colonnina di distribuzione del gas e un palo della pubblica illuminazione, l'auto ha terminato la corsa sbattendo violentemente contro un muro di recinzione e ribaltandosi. Immediatamente sul posto sono giunti i carabinieri per accertare la dinamica del fatto ed i sanitari del 118 per le cure del caso; ma, all'arrivo dei militari, la donna ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti necessari per verificare se avesse assunto alcool e/o sostanze stupefacenti. Trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale di Frosinone, si è poi allontanata, poco dopo il suo arrivo, facendo perdere le sue tracce e senza attendere le cure. I carabinieri hanno comunque proceduto a ritirarle la patente e la 25enne è stata anche una denunciata in stato in stato di libertà per i reati di "rifiuto di accertamento dello stato di ebrezza alcolica e rifiuto di accertamento dell'uso di sostanze stupefacenti".