La banda dei Babbi Natale ha colpito nella serata di Santo Stefano in pieno centro storico a Giuliano di Roma. Un'abitazione, in via Cavour, è stata letteralmente messa sottosopra. Approfittando del percorso enogastronomico natalizio allestito nel centro de paese, la banda è entrata in azione. Casa svaligiata. Un bottino fatto di borse, collane, 300 euro in contanti e diversi quadri. Alcuni passanti hanno potuto scorgere le sagome di due malviventi. L'identikit è ancora incerto, ma sembrerebbe trattarsi di due ragazzi ventenni, di nazionalità ancora sconosciuta. «Facce mai viste prima», hanno riferito i testimoni.
Il centro storico è stato letteralmente preso di mira. L'ultimo furto neanche un mese fa. Rubate diverse auto. In tre mesi sono stati messi a segno tre o quattro colpi. In paese hanno paura perché prima i furti avvenivano nelle zone periferiche, ora invece in pieno centro. Nella serata del 26 i carabinieri hanno raccolto la denuncia dei proprietari dell'abitazione. Ma già ieri mattina un altro tentativo di furto: la porta di una casa in via Guglielmo Marconi è stata forzata. Fortunatamente uno dei residenti era ancora dentro e i ladri sono scappati. Siamo di fronte a una banda senza scrupoli, la banda dei Babbi Natale.
È s.o.s. sicurezza.