A Ceprano la più grande vincita d'Italia effettuata nel gioco del lotto nella giornata del 14 dicembre. Vinti 167.670 euro presso "L'angolo della fortuna", la tabaccheria di Maria Antonia Corsetti. È stato baciato dalla Dea Bendata un cepranese, affezionato giocatore che ha puntato su quattro numeri: 12, 13, 17 e 47, giocando cinquanta centesimi sul terno e un euro e cinquanta sulla quaterna, sulla ruota di Roma. Potrebbe essere stato un sogno a indurre l'uomo a giocare, il 47 che, come è noto, è il numero associato al morto e poi altri tre numeri vicini, magari consegnati in sogno al fortunato vincitore.
Una vincita da primato quella di giovedì scorso a Ceprano, seguita da una del valore di 103.000 euro in provincia di Milano e poi da 92.000 euro in provincia di Teramo. Decisamente azzeccato il nome della tabaccheria: "L'angolo della fortuna", così battezzata per la posizione dell'esercizio commerciale su via Alfieri e davvero fulcro di fortuna, vista la sorprendente vincita di giovedì scorso, preceduta comunque da altre vincite, mai però così consistenti. Era felicissima ieri la signora Corsetti per aver preso la giocata che ha assicurato un grande regalo di Natale al fortunato cepranese