Blitz fino a tarda notte da parte degli agenti del Commissariato di Cassino coordinati dal vicequestore Alessandro Tocco. La pioggia non ha fermato il via vai di assuntori che hanno raggiunto la città martire per acquistare le dosi da consumare nel weekend. Tutti i locali del centro, con l'ausilio di unità cinofile, sono stati setacciati: un sedicenne trovato con della droga è stato denunciato. Nei guai anche un cinquantenne cassinate che ha minacciato e picchiato il padre ultrasettantenne per ottenere denaro per l'acquisto di stupefacenti. La lotta allo spaccio da parte della polizia continua senza sosta.