Prosegue la campagna di sensibilizzazione della polizia contro ogni forma di comportamento prevaricante: gli agenti di Cassino hanno fatto tappa per la sesta volta a Pontecorvo. Obiettivo dell'iniziativa è quello di educare alla legalità nel rispetto delle regole e dell'altro; nello specifico si è analizzato il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Inoltre il sovrintendente capo Erica Gasperini, nel corso dell'incontro, ha invitato la numerosa scolaresca a contattare per ogni difficoltà la linea di emergenza 113 o accedere alla nuova app della polizia "YouPol", che permette di inviare segnalazioni in forma anonima.