Gli agenti del Commissariato di Cassino, nel perlustrare il centro cittadino, hanno notato un uomo che, con fare sospetto, si aggirava tra le auto in sosta. L'occhio vigile degli agenti del vice questore Alessandro Tocco ha seguito i movimenti dell'uomo. I poliziotti si sono immediatamente resi conto che il sospetto stava mostrando ad alcuni passanti il contenuto di una borsa. È scattato il controllo: era un "venditore" di dvd e cd palesemente contraffatti e privi del marchio Siae.
All'uomo, un cinquantenne campano con precedenti penali, è stata contestata la violazione delle norme a tutela del diritto d'autore. Inoltre, lo stesso, inosservante al Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Cassino, è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria. Proseguono serrati i controlli della polizia in particolare nei giorni del mercato settimanale, ma anche nei giorni infrasettimanali. Con l'avvicinarsi delle feste aumentano infatti i venditori abusivi che mettono a disposizione prodotti "taroccati"per un pensierino da mettere sotto l'albero e fare una bella figura a costo minimo. In questo caso cd e dvd, ma tra gli ambulanti anche molti con pelletteria, borse e foulard di grandi griffe ovviamente non originali