Numerose le notizie di cronaca che giungono da Cassino, troppo spesso teatro di furti, risse, spaccio ed altri atti illeciti. Questa volta, a finire nel mirino degli agenti del commissariato della città martire 4 giovani che, nel mese di novembre erano stati protagonisti di una rissa nella centralissima piazza Labriola. Dopo il fatto, i poliziotti avevano dato il via alle indagini per identificare i soggetti del gruppo. Gli accertamenti hanno, così, permesso agli investigatori di rintracciare i quattro. Si tratta di giovani di età compresa tra i 22 ed i 29 anni, due di loro che hanno agito in trasferta dal vicino Molise mentre gli altri sono del luogo. I componenti del gruppetto dovranno ora rispondere del reato di rissa aggravata.