Ha rubato alcuni attrezzi da lavoro da una rimessa agricola ma è stato sorpreso dal proprietario e da alcuni vicini. E' accaduto nella giornata di ieri a Ceccano. L'autore del gesto, un 47enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti, accortosi di essere stato scoperto si è dato alla fuga ma i presenti, che lo avevano colto in flagrante, lo hanno inseguito e raggiunto. A quel punto, per non lasciarsi prendere, l'uomo ha abbandonato la refurtiva ed ha colpito all'avambraccio con un taglierino uno degli inseguitori, riuscendo così a dileguarsi. I militari della locale stazione, giunti sul posto in un secondo momento, hanno provveduto a raccogliere le prove utili ad identificare il ladro mettendosi immediatamente sulle sue tracce. Le ricerche hanno, però, dato esito negativo. L'uomo, denunciato in stato di libertà, risulta tutt'ora ricercato. Dovrà rispondere all'accusa di rapina impropria e, per lui, verrà proposta anche l'applicazione di un'ulteriore misura di prevenzione. Il soggetto ferito è stato, invece, accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale del capoluogo dove è stato refertato con alcuni giorni di prognosi per lesioni lievi. La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.