Stava tagliando cassette di legno con un frullino, quando è rimasto ferito all'avambraccio. Per lui, un cinquantottenne residente nel centro storico di Supino, è stato necessario l'arrivo di un'eliambulanza con cui è stato trasportato al policlinico "Agostino Gemelli" di Roma. È successo nella tarda mattinata di ieri, intorno alle 13, nell'abitazione dell'uomo. Sul posto il personale medico con un'ambulanza e un'automedica. Visto le gravi ferite riportate dal cinquantottenne, i medici ne hanno disposto il trasferimento in una struttura più attrezzata della Capitale. L'elicottero dell'Ares 118 è atterrato nell'area del campo sportivo di Supino. Sono intervenuti, come da prassi in queste circostanze, anche i carabinieri della locale stazione per i rilievi di rito.