Un saluto a sorpresa. Gradito e prezioso. Il nuovo questore della provincia di Frosinone, la dottoressa Rosaria Amato, ha fatto visita poco fa al sindaco di Cassino alla presenza del dirigente del Commissariato Alessandro Tocco. "Ringrazio la dottoressa Amato per il saluto. Ho voluto ribadire la mia collaborazione con la questura e, in particolare, con il commissariato di Cassino, con cui c'è grande sinergia. Abbiamo condiviso la necessità della prevenzione, soprattutto nel campo dello spaccio e dei reati in generale".

Ed è proprio lo spaccio il campo di battaglia anche del sindaco, un "cruccio" quando pensa al "rettangolo dello sballo" che si è creato proprio sotto i due palazzi comunali dove, nel weekend, accade di tutto. Stesse tristi dinamiche anche in piazza Labriola dove i mini carichi di droga entrano ed escono. Piazza-salotto dove l'impegno della polizia di Stato è fuori dal comune. Continui i blitz e i controlli degli agenti e del gruppo cinofili che "mai come quest'anno - ha concluso in sindaco - hanno messo in campo controlli costanti e senza allentare mai la presa". Agli uomini e alle donne della polizia il suo personale "grazie".