È stata scippata e gettata a terra senza pietà. Con tutte le sue forze ha cercato di opporsi al suo aggressore. Ma dopo qualche istante è finita sull'asfalto, col viso tumefatto e diverse fratture. Lui, intanto, è riuscito a dileguarsi.
L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, in via Garigliano. Una pensionata di Cassino di 85 anni è stata colta alle spalle, forse seguita da un po' dall'uomo che le ha portato via la borsetta, scaraventandola a terra. A notare la signora agonizzante, da una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe essere stato un passante che ha lanciato l'allarme, consentendo a carabinieri e 118 di intervenire.
L'anziana è stata immediatamente trasferita al Santa Scolastica con ferite importanti al volto e con un braccio rotto. Dai successivi accertamenti si scoprirà che nell'impatto violento al suolo ha riportato anche la rottura del femore. Con il passare delle ore le sue condizioni sono apparse sempre più gravi: in prognosi riservata, è stato valutato anche il suo trasferimento a Roma.
Intanto, mentre i medici hanno immediatamente attivato tutte le procedure necessarie a scongiurare il peggio, i carabinieri di Cassino si sono messi subito sulle tracce del malvivente (o dei malviventi), scomparsi praticamente nel nulla. Nessun dettaglio nella ricostruzione dei fatti è secondario. Anzi, se qualcuno avesse notato presenze sospette o un movimento anomalo intorno alle 15 di ieri, potrebbe aiutare i militari del capitano Mastromanno a individuare i responsabili.
Il primo novembre, cioè solo 15 giorni prima, un altro episodio. Un'altra anziana è stata scippata mentre andava in chiesa a pregare di buon mattino.
Il malvivente, tra i trenta e i trentacinque anni, non appena la nonna è uscita di casa, è entrato in azione. Non è ancora chiaro se l'abbia seguita per un pezzo, cercando il momento adatto, ma è una ricostruzione piuttosto plausibile visto che, nonostante le urla della signora, è riuscito a fuggire con la refurtiva. Una volta sicuro di essere solo e di poter farla franca senza troppi rischi ha affrettato il passo, si è accostato all'ottantenne e le ha afferrato la borsa. La nonna è finita a terra non riportando, per fortuna, ferite gravi.