Cade da un'altezza di circa otto metri. Grave una ragazza, D.M., di 26 anni, trasportata con un'eliambulanza in codice rosso al policlinico Umberto I di Roma. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 17, in via Verghetti, nella parte alta della città termale. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e gli agenti della polizia del commissariato di Fiuggi per fare luce sull'accaduto. Potrebbe essere stato un incidente, ma non si esclude neanche la pista del tentato suicidio.

La ricostruzione

Un pomeriggio tranquillo. Poi, all'improvviso le sirene dell'ambulanza. I residenti sono scesi in strada per capire cosa fosse accaduto. A terra una giovane che i dottori hanno subito soccorso. La ragazza, molto conosciuta in paese, è precipitata dal balcone della sua abitazione. Un volo di circa otto metri. Dopo le prime cure è stata accompagnata all'ospedale di Alatri e da lì trasferita con un'eliambulanza al policlinico Umberto I della Capitale dove è stata ricoverata in prognosi riservata. La ventiseienne di Fiuggi ha perso molto sangue, ha riportato fratture alle gambe, alle braccia e al bacino, oltre a un trauma cranico. Sul posto, oltre al personale medico con un'ambulanza e un'automedica, sono intervenuti i poliziotti del commissariato di Fiuggi per i rilievi di rito e per capire se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario. Indagini delle forze dell'ordine per ricostruire l'accaduto.