La terra ha tremato questa mattina a Terelle: la sala sismica Ingv di Roma ha registrato un terremoto di magnitudo 1.3 con epicentro nel piccolo comune montano del Cassinate. È il secondo nel giro di poche settimane. Erano le 7.06 quando è stata avvertita, non solo a Terelle, ma anche nelle vicine Cassino, Viticuso e Vallerotonda. Una leggera scossa registrata a una profondità di 11 chilometri che ha ricordato quello avvenuto nel 24 ottobre, quando la magnitudo era stata di 1.8.