Perde il controllo della sua moto e finisce in una cunetta. Paura ieri pomeriggio, intorno alle 17, per l'incidente occorso a un motociclista in via Pietra Santa Maria, in zona La Selva. Il giovane di 23 anni, R. R., residente a Sora, era uscito con la sua moto per fare un giro approfittando della bella giornata. Accanto a lui viaggiava un suo amico in sella a un'altra motocicletta. Durante il sorpasso di un mezzo pesante, il ragazzo è caduto rovinosamente nella cunetta laterale la strada, ai margini della carreggiata. Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi mentre il traffico è rimasto bloccato per qualche minuto producendo una lunga coda, complice anche l'orario di chiusura degli uffici.

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno prima stabilizzato il giovane e poi lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Trinità. Il ventitreenne, sebbene cosciente dopo il violento impatto con l'asfalto, è stato ricoverato in prognosi riservata. I medici lo hanno subito sottoposto ai primi accertamenti radiografici per stabilire l'entità delle lesioni. Il suo amico che viaggiava sull'altra moto non è rimasto coinvolto nell'incidente anche se è apparso molto scosso. Per disciplinare il traffico, particolarmente intenso a quell'ora, e per i rilievi di rito sono intervenuti gli agenti della Polizia locale.

Presente sul luogo dell'incidente anche il comandate Rocco Dei Cicchi.