Rapina lampo alla pompa di benzina Total Erg in zona San Cesario, a San Vittore del Lazio. Un uomo ha atteso la chiusura dell'attività, è entrato nell'auto del proprietario. Poi ha estratto una pistola e si è fatto consegnare l'incasso, circa 3.000 euro, ed è fuggito. Il colpo è stato messo a segno l'altra sera a chiusura dell'attività, con una freddezza tale da far pensare a dei professionisti.

Ad entrare in azione, poco dopo le 20, è stato un unico malvivente. Ma vista la zona - a un passo dall'autostrada e punto di snodo nevralgico anche per raggiungere i vicini territori (quello campano in primis) non è difficile pensare che a poca distanza vi fosse un'auto nascosta pronta a partire non appena concluso il colpo.

La violenza
Con molta probabilità i malviventi lo avevano già osservato da tempo. Sapevano i movimenti del titolare e i tempi in cui agire avrebbe potuto comportare un rischio più o meno alto. Quando il titolare della Total Erg ha pensato di aver terminato la lunga giornata di lavoro, in uno dei punti più frequentati dagli automobilisti, ha avuto solo il tempo di rendersi conto di non avere scelta: un uomo con una pistola in pugno ha aperto lo sportello della sua vettura, lato passeggero, e gli ha intimato di consegnare il denaro, frutto di un'intera giornata di lavoro. Quindi ha afferrato il maltolto e si è dileguato a piedi. Immediato l'arrivo dei carabinieri della locale Stazione, della Compagnia di Cassino, coordinata dal capitano Ivan Mastromanno.

Le ipotesi e i precedenti
Stando a una prima analisi dei potrebbe essere stata l'azione di un delinquente in trasferta poiché ha agito a volto scoperto, senza alcuna paura di essere riconosciuto. Il modus operandi, almeno in prima battuta, non sembrerebbe essere lo stesso della rapina avvenuta mercoledì sera ai danni di un edicolante di Cervaro, in zona Pastenelle. Resta, però, forte il dubbio sulla pistola: non è possibile stabilire se fosse vera o giocattolo. Ma il risultato è lo stesso. Riscontri serrati da parte degli uomini del capitano Mastromanno.