Gli trovano 30 piante di "cannabis indica", e, a Fumone, il personale del nucleo investigativo del comando provinciale dell'Arma ha arrestato un 31enne, originario di Alatri, poiché responsabile del reato di "coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente" del tipo"marjuana". Dopo una perquisizione nella sua casa, individuata una vera e propria serra con impianto di aerazione dove erano presenti le piante di "cannabis indica", di un'altezza che oscillavano da 1,5 a 3 metri.
Trovato un locale adibito all'essiccazione delle piante con sistema di ventilazione e asciugatura. Rinvenuti 31,63 grammi di "hashish" e circa 840 grammi di foglie di "cannabis indica" già essiccate, 1.70 grammi di rami e foglie della medesima pianta, 100 euro in contanti, nonché bilancini e materiale per la lavorazione delle dosi.
L'uomo è ora ai domiciliari con l'applicazione del braccialetto elettronico.l