Rubano pesce in un supermercato ma sono loro a finire nella rete. Si tratta di due persone denunciate dalla polizia per furto. Frusinate lui, romana lei, sono entrati nel negozio e si sono diretti nel reparto surgelati. E lì hanno fatto scorta di pesce. Una quantità non eccessiva per non destare troppo nell'occhio del personale in servizio in quei frangenti, ma neanche troppo poco.
Quindi, sono riusciti a superare le casse e a darsela a gambe levate. L'allarme è però scattato subito. La sala operativa della questura ha allora inviato una pattuglia delle volanti sulle tracce dei ladri, nel frattempo saliti a bordo di un'auto. Gli agenti ci hanno messo poco a rintracciare i fuggitivi. L'incontro è avvenuto qualche minuto dopo in via Armando Fabi, dove gli agenti sono riusciti a bloccare l'auto sospetta. A bordo c'è la giovane coppia segnalata al 113, frusinate lui, romana lei.
I poliziotti si sono messi alla ricerca della refurtiva e hanno effettuato la perquisizione del mezzo nonché degli occupanti. Ma oltre al pesce, poi restituito al supermercato, i poliziotti hanno trovato anche un po' di droga. La donna, infatti, aveva con sé una dose di hashish, per cui è scattata anche una segnalazione al prefetto come consumatrice di sostanze stupefacenti. Per lei, non essendo di Frosinone, si lavora anche all'emissione di un foglio di via.