Si rompe il tubo di uno scaldabagno e inizia a scorrere acqua da un palazzo di via Varrone inondando l'area sottostante. Così lungo Corso della Repubblica si è creata, in pochissimo tempo, un fiume...artificiale. Tanti i curiosi che si sono radunati: l'episodio si è verificato nel cuore della movida. Sul posto sono giunti immediatamente i vigili del fuoco impegnati a risolvere la situazione, ma anche carabinieri e polizia.