Torna l'incubo delle acque reflue che nelle prime ore della mattina hanno invaso per l'ennesima volta la zona di Solfegna Cantoni-via Cerro, a Cassino. Le abbondanti precipitazioni della notte hanno creato ancora problemi all'impianto di sollevamento: acque reflue in strada, totalmente allagata, odore acre, liquami e schiuma bianca nel rio delle Fontanelle, affluente del Rapido. I cittadini che vivono nella zona industriale e soprattutto il comitato Solfegna Cantoni torna a puntare il dito su un problema tutt'altro che secondario. Quando si parla di salute tutto deve essere al primo posto. Chiesti interventi risolutivi.