Degrado nel capolinea Cotral, la segnalazione viene fatta da Giorgio Pacetti.

«Nel capolinea del Cotral a Piglio, in località Mignano, incombe il degrado con staccionate ecologiche divelte». Pacetti poi ricorda la storia del sito. «Il capolinea inaugurato dal sindaco Tommaso Cittadini nel 2009, dopo ventitré anni di attese e di sperperi di denaro pubblico, dopo otto anni è in una situazione di abbandono. Forse per il Comune di Piglio tutto questo è un dettaglio insignificante, anche se Piglio è una cittadina turistica. Lo spostamento del Capolinea Cotral, grazie ai contributi regionali, aveva permesso alla Cotral un risparmio di circa 75 mila euro all'anno, che potevano essere recuperati a servizi più produttivi, almeno si sperava, ad offrire anche un servizio migliore agli utenti di Piglio. La Cotral, per chi non lo sapesse, aveva nel Capolinea della "Giravolta", un turno di tre persone dalle 5 del mattino fino alle ore 20, per aiutare gli autisti dei pullman di linea nelle operazioni di retromarcia».

Si spera che la segnalazione trovi ascolto nelle autorità del luogo e si possa tornare ad avere un sito idoneo e funzionale al massimo!