Cerca soldi in biblioteca e rimane chiusa dentro. È accaduto nella serata di lunedì scorso, quando una ragazza, originaria di Latina e in visita a Sora per raggiungere il compagno che lavora in un agriturismo fuori città, si è introdotta nella biblioteca comunale di Sora, con l'intento di rubare quello che sarebbe riuscita a trovare. La donna, con problemi di dipendenza, è rimasta all'interno dell'ex convento perché, nel frattempo tutti gli operatori avevano lasciato il palazzo.
A lanciare l'allarme e chiamare le forze dell'ordine il proprietario di un esercizio commerciale che ha sentito le urla della ragazza provenire dallo stabile di piazza San Francesco. Sul posto un vigile urbano e una pattuglia di carabinieri. La donna è stata condotta al comando dei carabinieri per accertamenti.