Le galline corrono al campo Trecce. Erano tre fino a qualche giorno fa, ma ora a far compagnia ai bimbi ne è rimasta solo una. A riscaldarsi dal mondo social alcuni fruitori dell'area comunale , data in gestione alla Polisportiva Sorana di Roberto Cirelli che non si tira indietro a dare informazioni in merito alla presenza degli animali nello spazio destinato ad attività sportive.

"Le galline fanno parte del progetto , presentato al Comune di Sora un anno fa, denominato Fattoria Didattica. Un modo nuovo per avvicinare i bambini al mondo naturale, facendo vivere la spontaneità e semplicità degli animali – aggiunge Cirelli- Anche a Sora siamo in grado d'iniziative lodevoli, ma qui in molti sono solo bravi a criticare. I bambini del campo estivo sono entusiasti di raccogliere le uova ogni mattina accompagnati da mia moglie e devo sottolineare che si sono rattristati per la morte di due galline, ammazzate nella notte di mercoledì. Ho dovuto eseguire dei lavori per permettere al progetto di partire e da circa 15 giorni ha regalato sorrisi ai più piccoli. Tante sono le idee in cantiere sempre legate al progetto Fattoria Didattica che abbraccia esclusivamente la sfera sociale.

Dalla casa comunale il giovane Assessore allo sport Stefano Lucarelli dopo aver ricevuto delle segnalazioni, vuole vederci chiaro sulla faccenda tanto che nel pomeriggio di ieri ha messo in moto una macchina volta a fare chiarezza sul progetto, che ha preso il via nell'impianto sportivo Panico, protocollando una richiesta di chiarimenti indirizzata sia ai funzionari dell'ente di Corso Volsci sia al Comando di Polizia Locale.