Il centro cittadino della città di Sora è stato oggetto, nella giornata di ieri, di una mirata attività di polizia finalizzata alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto tra i giovanissimi. Tre ragazzi, infatti, rispettivamente di 19, 24 e 25 anni, sono stati fermati dai poliziotti e trovati in possesso di alcune dosi di hashish già confezionate. Per loro sono scattati i relativi provvedimenti e sono in corso ulteriori accertamenti per verificarne la regolarità sul territorio nazionale.

Questo in una prima operazione. In un secondo controllo, invece, è stato fermato per l'ennesima volta a Frosinone, nonostante per lui ci fosse un obbligo di dimora in provincia di Latina, un uomo di 23 anni di origine albanese. Il fermo è scattato nella notte appena trascorsa intorno all'una quando il giovane è incappato nei controlli delle pattuglie Volanti. I poliziotti hanno effettuato i riscontri di routine sia sull'autovettura che sull'uomo ed è emersa a suo carico un'ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Frosinone appena due giorni prima, proprio per le reiterate violazioni alla misura di prevenzione. Al termine delle formalità è stato associato alla locale Casa Circondariale.