Tensione alle stelle. Polizia, carabinieri e vigili urbani presidiano piazza Diamare dove è appena iniziato il comizio del sindaco D'Alessandro che intende fare il punto sulla questione Acea. Ma i comitati a difesa dell'acqua pubblica, in guerra con il primo cittadino, chiedono le sue dimissioni e non escludono azioni eclatanti da mettere in atto come forma di protesta durante il comizio. Molto dipenderà da cosa dirà il sindaco, anche se la piazza al netto dei manifestanti in piazza non c'è la folla che ci si aspettava.