A poche ore dal suo ritrovamento, emergono nuovi e singolari particolari dietro la "scomparsa" di Marco Cervi, il 26ienne di Alvito del quale si erano perse le tracce dal pomeriggio di ieri. A dare l'allarme è stata la sorella sul suo profilo Facebook, con la macchina della ricerca che si è subito messa in moto. Per la famiglia sono state ore di grande paura fino a quando Marco non è ricomparso, scendendo da un treno alla stazione ferroviaria di Cassino. 

In realtà, però, stando a quanto appreso nelle ultime ore, la "scomparsa" sarebbe stata solo fittizia. Il giovane, infatti, si sarebbe allontanata da casa volontariamente per motivi personali (forse per una delusione d'amore). Quindi, avrebbe parcheggiato la sua auto, un'Alfa Mito, nei pressi della stazione di Cassino e sarebbe salito su un treno diretto a Roma, dove avrebbe trascorso la notte di ieri e parte della giornata odierna. Fino alla decisione di fare ritorno a casa. Nel frattempo, però, come detto senza che il ragazzo sapesse nulla, si era messa in moto una macchina imponente per cercarlo con il coinvolgimento di centinaia di persone e di tutti i social. Nella mattinata odierna, poi, i carabinieri hanno trovato la sua auto, regolarmente chiusa e senza i suoi effetti personali dentro. Macchina che il padre, avvisato del ritrovamento, sarebbe andato a prendere per riportarla ad Alvito. 

E qui il colpo di scena: appena tornato a Cassino, Marco Cervi ha cercato la sua macchina. Non trovandola, dopo un po' è andato dai carabinieri per sporgere denuncia di furto. Grande la sorpresa e lo stupore di entrambi quando Marco ha fornito le proprie generalità. I carabinieri gli hanno detto che lo stavano cercando perché scomparso. Lui è caduto dalle nuvole, ha spiegato l'accaduto, ha telefonato a casa ed ha atteso che i parenti andassero a prenderlo. Non è difficile ipotizzare anche piuttosto adirato per il trambusto scatenato senza motivo attorno al suo allontanamento. 

E' stato ritrovato poco fa Marco Cervi, il 26ienne di Alvito del quale si erano perse le tracce da ieri pomeriggio. Il giovane è stato visto scendere da un treno proveniente da Roma alla stazione di Cassino. A notarlo sono stati alcuni carabinieri che, da ieri, insieme a tutte le altre forze dell'ordine, lo stavano cercando in tutta la provincia. Marco Cervi sta bene e in questi momenti si trova presso la caserma carabinieri di Cassino. A dare l'annuncio sul suo profilo Facebook è stata la sorella Milena, che ha voluto ringraziare tutti coloro che da ieri si sono mobilitati per cercare il ragazzo. Sempre la sorella ha affermato che in questi momenti insieme ad altri parenti si sta recando a Cassino per riabbracciare il fratello dopo la grande paura. 

Ricordiamo che la sua macchina, una Mito rossa, era stata ritrovata a Cassino, nei pressi del Parco Green, chiusa a chiave e senza effetti personali dentro. 

di: La Redazione

Cresce l'apprensione, con il passare delle ore, per le sorti di Marco Cervi, originario di Alvito e scomparso da ieri pomeriggio. A lanciare la notizia sui social è stata la sorella. "Se ne sono perse le tracce dalle ore 15 di ieri. È alto circa 1.90 m,ha la testa rasata,poca barba di colore marrone ---rosso. Al momento della scomparsa indossava una polo di colore azzurro con dettagli bianchi,pantaloncini e scarpe da ginnastica." La donna chiede l' aiuto di tutti nel suo post che in rete sta raccogliendo tante condivisioni. Le forze dell'ordine sono al lavoro per trovare l'uomo. Poco fa, tra l'altro, la macchina di Mario, una Mito Rossa, è stata trovata nel parcheggio di Cassino nei pressi del Green Garden, chiusa e senza oggetti personali all'interno. Come se l'uomo l'avesse lasciata lì dopo aver preso le sue cose e, dopo averla chiusa a chiave, fosse andato via. 

Chiunque lo vedesse può telefonare al 112- 113. 

di: La Redazione

Ore d' apprensione in tutto il territorio del frusinate: è scomparso Marco Cervi, originario di Alvito. A lanciare la notizia sui social è stata la sorella. "Se ne sono perse le tracce dalle 15 di ieri. È alto circa 1.90, ha la testa rasata, poca barba di colore marrone ---rosso. Al momento della scomparsa indossava una polo di colore azzurro con dettagli bianchi, pantaloncini e scarpe da ginnastica. "La donna chiede l'aiuto di tutti e nel suo post che in rete sta raccogliendo tante condivisioni. Le forze dell'ordine già sono al lavoro per trovare l'uomo. La famiglia, per il momento, non ha però reputato opportuno diffondere pubblicamente la foto dell'uomo, scelta che rispettiamo. 

di: La Redazione