Erano finite in ospedale subito dopo la morte improvvisa della loro mamma di origini indiane, ma residenti a Roccasecca. Sono state dimesse entrambe le bambine ricoverate a Cassino dopo una visita effettuata prima di accompagnare la donna nel suo ultimo viaggio terreno. "Il reparto si è preso cura di loro così come una commovente ed inaspettata rete di benefattori", hanno specificato alcuni volontari della Misericordia che si sono subito fatti carico dei piccoli. Il loro fratellino, invece, resta ricoverato a Roma. Tutti avevano presentato valori nel sangue ben fuori dai parametri consentiti.