Aggressione, pochi minuti fa, davanti a un locale del centro. A essere colpito è stato il noto videomaker Giorgio Di Folco, preso di mira da un attivista dei comitati anti-Acea. L'uomo è entrato nel locale e ha iniziato a invertire contro Giorgio. Poi sono volati pugni in faccia. Presenti l'assessore Leone e pure il consigliere regionale Abbruzzese, che hanno provato a riportare la calma ma, soprattutto, a evitare che l'aggressione continuasse. L'attivista se ne sarebbe andato per poi fare marcia indietro e tornare. Sul posto è appena arrivata la Polizia di Stato per ascoltare le testimonianze.