Ieri sera, ad Aquino, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri, ha arrestato un 22enne di Esperia, già gravato da vicende penali contro il patrimonio e la persona, poiché resosi responsabile di "danneggiamento aggravato, violenza privata e interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità".

I militari operanti, nel corso di un predisposto servizio del controllo del territorio, sono intervenuti in una piazza poiché il giovane, dopo aver bloccato un autobus di linea CO.TRA.L, proveniente da Cassino e minacciato gli occupanti, con una scarpa antinfortunistica sfondava un vetro del veicolo. L'arrestato, ad espletate formalità di rito ed in aderenza alle disposizioni impartite dalla competente A.G., veniva trasportato presso la sua abitazione poiché sottoposto al regime della detenzione domiciliare.