Nella serata di ieri a Ceprano i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un 22enne frusinate, già censito per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, poiché ritenuto responsabile di "furto aggravato" e "inosservanza del provvedimento di rimpatrio con divieto di ritorno". Gli accertamenti eseguiti dai militari operanti consentivano di verificare che il prevenuto, nel corso della serata del 26 giugno u.s., aveva rubato a Ceprano un'autovettura ai danni di un 26enne del luogo. Nel medesimo contesto i Carabinieri accertavano che l'indagato era sottoposto al provvedimento di foglio di via obbligatorio per tre anni dal comune di Ceprano, emesso dalla Questura di Frosinone. L'autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.