Un falso allarme bomba al Tribunale di Cassino. Una telefonata anonima è arrivata intorno alle 8.45 al centralino del tribunale annunciando la presenza di una bomba. Immediata l'attivazione della procedura d'evacuazione. Sembrerebbe che la voce del falso attentatore sia quella di un uomo. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e polizia. Saranno proprio gli uomini del dottor Tocco a dover procedere nelle indagini e capire chi abbia lanciato il falso allarme.