Era latitante da due anni. La Polizia di Stato lo trova e lo arresta. Tutto è accaduto nelle serata di ieri nell'ambito di una brillante operazione. Gli agenti del Commissariato di Cassino, guidati dal dottor Tocco, stavano eseguendo controlli e perquisizioni negli appartamenti della città con le unità cinofile per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare negli ambienti dediti alla prostituzione. Nel corso degli accertamenti due soggetti mostravano particolare nervosismo. Pertanto grazie al fiuto dei poliziotti sono stati subito accompagnati al commissariato per verifiche più approfondite.

La rumena risultava residente in altra regione: per lei è stato avviato il procedimento amministrativo per l'adozione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio. Per l'altro soggetto, un trans peruviano, si è scoperto molto di più. Su di lui pendeva un mandato di cattura dal 2015 per espiazione pena da parte della procura della Repubblica di Milano per violenza privata in concorso. Immediatamente è stato accompagnato al carcere di Cassino.