Nei guai un quarantatreenne. L'uomo nella notte tra sabato e domenica avrebbe tentato di entrare in casa di una donna. La signora, notevolmente spaventata ha richiesto l'intervento dei carabinieri della stazione di San Giorgio a Liri. Gli uomini della Compagnia di Pontecorvo si sono reati sul posto e hanno trovato l'uomo. Il quarantatreenne originario del posto era in evidente stato di alterazione psichica.

È stato bloccato dagli uomini dell'Arma mentre tentava ripetutamente di entrare nell'abitazione di proprietà della donna. Alla vista dei militari intervenuti, l'uomo si è scagliato contro gli uomini in divisa ma è stato immediatamente immobilizzato. L'arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa di rito direttissimo, come disposto dalla competente autorità giudiziaria. Fortunatamente l'episodio si è concluso in poco tempo e senza problemi per la donna. Quest'ultima, spaventata, ha ringraziato i carabinieri per l'intervento immediato. L'uomo, che sembrava aver assunto eccessive sostanze alcoliche, forse conosceva la signora.