Cocaina già divisa in dosi, bilancini di precisione e soldi, probabile provento di spaccio. A trovarli sono stati gli agenti del commissariato impegnati per tutto il pomeriggio di ieri e fino a serata inoltrata in un blitz che ha coinvolto anche cinque unità cinofile. L'operazione ha toccato alcune aree del centro di Cassino, la zona di San Bartolomeo - dove è stato trovato anche un grosso scooter rubato - e qualche comune limitrofo.

Gli agenti del dottor Alessandro Tocco non allentano quindi la morsa nei confronti, soprattutto, del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Anche ieri una lunga giornata di servizi di prevenzione che hanno riguardato abitazioni private ma anche luoghi comuni, come aree condominiali e giardinetti, sottotetti e cantine. L'ultima volta, sempre a San Bartolomeo, era stata trovata sia cocaina che piantine di marijuana nascoste proprio in luoghi di passaggio, accessibili a tutti.

SEGUONO AGGIORNAMENTI