Temperature torride, afa e tanta voglia di gelati, magari di un bel ghiacciolo. Eppure, strano a dirlo oggi, le condizioni meteo tardano a stabilizzarsi. Gli esperti del sito specializzato ilmeteo.it confermano infatti un repentino e drastico peggioramento del tempo. Una violenta pertubazione atlantica è infatti attesa tra venerdì 19 e sabato 20 maggio: il fronte instabile porterà, secondo quanto prevedono i modelli matematici, forti temporali e grandinate al Nord. Ecco comunque nel dettaglio le previsioni degli esperti del sito ilmeteo.it

VENERDI' 19 - Tempo che peggiora al Nord e alta Toscana con molte nubi foriere di rovesci, temporali forti e grandinate. Le zone più colpite risulteranno essere i settori alpini e prealpini, meno piogge sulla Pianura Padana centro-meridionale.

SABATO 20 - Instabile sull'arco alpino, prealpino, Triveneto, Emilia Romagna, Toscana settentrionale, e poi Marche e Abruzzo con possibilità di rovesci e temporali, ma con tendenza a miglioramento al Nord e alta Toscana. Poco o parzialmente nuvoloso altrove.

TEMPERATURE - Se fino al 18/19 maggio queste staranno sopra la media del periodo di 3/4° con clima caldo un po' ovunque, ecco che dopo questa data tornerebbero a diminuire per l'arrivo di aria più mite atlantica, ma rimanendo in media col periodo